Storica pronuncia della Corte Costituzionale sul cambio del cognome

Risultati immagini per cognome

Cambiare il proprio cognome in Italia è possibile solamente al ricorrere di ben determinate circostanze. La decisione spetta al Prefetto, allorquando investito della richiesta da parte dell’interessato o degli interessati al cambiamento del cognome.

Continua a leggere “Storica pronuncia della Corte Costituzionale sul cambio del cognome”

Annunci

Quando il maltrattamento del cane configura il reato di abbandono di animali

pastore-tedesco5La vicenda che oggi narriamo riguarda uno degli argomenti dei quali sempre più spesso si occupa la cronaca: il maltrattamento degli animali. La vicenda concerne un uomo di Vicenza reo di aver tenuto un cane pastore tedesco in condizioni incompatibili con la sua natura ed in grave sofferenza, senza altresì prestargli le cure di cui necessitava: fatti per i quali l’imputato era stato condannato in primo grado, dal Tribuale di Vicenza, alla pena di euro 2.000,00 di multa, con i doppi benefici di legge.

Continua a leggere “Quando il maltrattamento del cane configura il reato di abbandono di animali”

Obbligo di mantenimento: sempre più dura per choosy e bamboccioni

bamboccioni-americani

Napoli, anno 2001. Il locale Tribunale pronuncia sentenza di divorzio e pone a carico della moglie un assegno di mantenimento dei due figli della coppia pari a 800.000 lire mensili. La donna ricorre contro la sentenza chiedendone la modifica delle condizioni. A suo avviso i figli, seppur posti nelle condizioni di rendersi economicamente indipendenti,  non ne hanno tratto profitto, motivo per cui non spetterebbe loro alcun assegno.

Continua a leggere “Obbligo di mantenimento: sempre più dura per choosy e bamboccioni”