Se rubare per fame non costituisce reato

fameA Genova uno straniero senza dimora ed occupazione entra in un negozio di generi alimentari, fa un giro degli scaffali e, quando si reca alla cassa, paga una confezione di grissini. Fermato e perquisito si scopre che sotto la giacca ha nascosto due porzioni di formaggio ed una confezione di wurstel, del valore complessivo di quattro euro.

Continua a leggere “Se rubare per fame non costituisce reato”

Annunci

Quando parlare al cellulare in auto non comporta sanzioni amministrative

cellulare-in-auto23-574x330

È comune convinzione che parlare al cellulare mentre ci si trova alla guida dell’auto comporti la perdita di punti della patente. Si tratta d’una convinzione certo corretta per la quale tuttavia sussistono alcune eccezioni. Dell’argomento si è recentemente occupato il Giudice di Pace di Perugia con la sentenza n. 507/2014.

Continua a leggere “Quando parlare al cellulare in auto non comporta sanzioni amministrative”