Fine del matrimonio, convivenza ed assegno di mantenimento

coha

Siamo in Puglia, nel 2004, quando un uomo si rivolge al locale Tribunale per chiedere la cessazione degli effetti civili del matrimonio contratto anni prima con la moglie. Il marito chiede in particolare che alla donna non venga riconosciuto alcun assegno divorzile. La moglie, che non si oppone al divorzio, è ovviamente di parere contrario, e chiede il riconoscimento di una somma su base mensile.

Continua a leggere “Fine del matrimonio, convivenza ed assegno di mantenimento”